Istituto Comprensivo di Serra Riccò e Sant'Olcese
Sede: Via Medicina 20B / 1   16010 Serra Riccò  (Genova)
Tel. 010-751130     Tel. e fax 010-750654
ic serraricco santolcese sede

email:   geic804001@istruzione.it

PEC:    geic804001@pec.istruzione.it

Mappa e indicazioni stradali

Ufficio segreteria Info e orario

c/c postale e bancario

logo PON

Allerta Meteo

allerta meteo colori

AVVISO DI ALLERTA METEO - AGGIORNAMENTO

LIVELLO DI ALLERTA: 

GIALLA per NEVE

dalle 20:00 del 1/12 alle 15:00 del 2/12/2020

 

Consultare i siti www.comune.serraricco.ge.it e www.comune.santolcese.ge.it per aggiornamenti sulla situazione.

 

Realtà Aumentata a Scuola

Sand box a realtà aumentata: scoprire l'idro-meteorologia con la sabbia.

Uno  strumento  che  consente di avvicinare i più giovani  allo  studio delle scienze della Terra e affrontare i concetti di rischio idro-meteorologico, simulando precipitazioni e modellando la topografia del territorio. 

La sand box a realtà aumentata è uno strumento di didattica informale sviluppato in quattro centri statunitensi (UC Davis’ W.M. Keck Center for Active Visualization in the Earth Sciences, UC Davis Tahoe Environmental Research Center, Lawrence Hall of Science, ECHO Lake Aquarium and Science Center).

Consente ai più giovani di avvicinarsi allo studio delle scienze della Terra toccando letteralmente con mano alcuni processi e dinamiche del suolo: semplicemente manipolando la sabbia, infatti, è possibile simulare le precipitazioni e modellare la topografia del territorio. In pratica, quindi, gli studenti possono far piovere, osservare come le precipitazioni influenzano i bacini e come, modificando questi ultimi, cambiano gli effetti delle precipitazioni. Tutte queste informazioni sono poi restituite in tempo reale a un computer, sotto forma di rendering grafico e mappe bidimensionali. Pensata appositamente per i più giovani, la sand box a realtà aumentata consente di iniziare ad affrontare i concetti d'idrologia, geografia e geologia, e con essi i principali temi del rischio idro-geologico. Ad esempio, è possibile impiegarla per capire come la topografia del territorio sia correlata al rischio alluvionale: scavando nella sabbia fiumi più stretti o più larghi, montagne o pianure, i ragazzi possono vedere sul modello tridimensionale i diversi effetti delle precipitazioni, come l'acqua si concentri o possa defluire.

L'Istituto Comprensivo di Serra Riccò e Sant'Olcese, in cooperazione con alcuni ricercatori di Fondazione CIMA ha costruito una sand box a realtà aumentata nell'ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) Rischio Idrogeologico.

La sand box è stata impiegata per avvicinare gli studenti alla conoscenza del loro territorio, spaziando dalla modellazione del bacino del Polcevera e suoi affluenti (Verde, Rio Pernecco) ai recenti eventi estremi in Liguria dell’autunno 2019: un modo per giocare e, insieme, ragionare sui rischi naturali e sui temi di protezione civile.

Per maggiori informazioni sulla sand box: https://arsandbox.ucdavis.edu/

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare il design e le prestazioni del nostro sito web.  Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui per consultare la cookie policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione si acconsente all’uso dei cookie.